domenica 30 ottobre 2016

I Gioielli ad "Alta Quota" firmati Circuiti

Per questo Natale abbiamo voluto fortemente dedicare una collezione alla montagna e a tutti quegli appassionati e appassionate di sci,snowboard,climbing,alpinismo e freestyle.






La neve é una passione contagiosa e va a braccetto con gli sport invernali.







Per l'occasione abbiamo sviluppato una nuova collezione di gioielli dal design nuovo e accattivante che sara' in vendita online tra pochi giorni.







Gioielli in acciaio spazzolato e graffiato a mano, indistruttibili,indossabili a qualsiasi quota e in qualsiasi situazione estrema,il regalo ideale per tutti gli appassionati e appassionate di montagna.









Gli sport invernali e la bellezza della montagna al centro dell'attenzione per la nuova collezione "Alta Quota" firmata Circuiti.








Dai motori al calcio,dallo sci all'alpinismo,la storia e le gesta di diverse discipline sportive sono racchiuse nelle collezioni di gioielli firmate Circuiti.







Una nuova collezione dedicata allo sport,autentici gioielli di design, che raccontano lo sci, il ciclismo, l’alpinismo,i motori,il tennis,il rugby,il volley,il basket.








venerdì 28 ottobre 2016

Bracciali in acciaio dorato a 24 kt per Natale 2016

Tantissime sono le novita' che abbiamo inserito nella nostra gioielleria online.
Una di queste é il bracciale in acciaio inox dorato a 24 kt



Il bracciale ha la possibilita' di essere personalizzato sulla chiusura.








Misure bracciale: larghezza cm.0,60 altezza cm.0,50
Misure chiusura per possibilita' incisione: larghezza cm.0,8 lunghezza cm.1,3
Il bracciale è disponibile nelle lunghezze da cm.18,20,22.
La catena CIRCUITI è in acciaio inossidabile AISI 304 e può essere utilizzata in ambienti speciali quali applicazioni sottomarine, acide o alcaline. Può anche essere utilizzato a temperature elevate e basse (-20 ° C a +400 ° C).






Adatto a tutte le appassionate e gli appassionati di motocross,ciclismo,MTB,enduro,trial e freestyle.
Prima di acquistare un gioiello dorato accertarsi di non essere allergici.
La sudorazione tipica dei mesi estivi può corrodere la doratura.
Il bracciale è disponibile anche nelle versioni in acciaio inox senza doratura.
Per i piu' esigenti le versioni in oro 750 con o senza diamanti.

Natale 2016:Gioielli cinesi tossici

Avevamo trattato questo argomento un mese fa circa,quando in Svizzera vennero sequestrati 1500 gioielli cinesi tossici che ecco un nuovo sequestro da parte della Guardia di Finanza italiana in Lombardia,Alto Adige e Lazio.










Perchè Circuiti Gioielli in questi anni ha sempre puntato sul Made in Italy? Proprio per evitare di incappare in queste spiacevoli situazioni!





Noi lavoriamo e diamo da lavorare esclusivamente ad aziende italiane,perchè crediamo che la manodopera e la qualita' dei gioielli Made in Italy siano le migliori  al mondo.





Poi addirittura se si va a rovinare la salute delle persone questo proprio è inaccettabile!!!





La nostra politica aziendale rimane quindi sempre la stessa: ideato e prodotto in Italia.





Certo la strada che percorrono tantissimi marchi è quella di far fare tutto in Cina per poi rivendere in Italia,ma noi abbiamo deciso da sempre di lavorare in Italia e per l'Italia.
Vasco docet: Un mondo migliore...essere libero...costa soltanto qualche rimpianto....siiii...tutto è possibile,perché non credere che possa esistere...UN MONDO MIGLIORE!!!






martedì 25 ottobre 2016

Gianfranco Quartaroli perito orafo d'eccellenza

Capita spesso di dover valutare gioielli,orologi,diamanti,argenteria provenienti da cassette di sicurezza ereditate,divisione patrimoni,sequestri da parte dei Tribunali,voluntary disclosure,divorzi,separazioni,assicurazioni e la domanda é: a chi ci si deve rivolgere per avere una valutazione attendibile?








Bisogna sicuramente affidarsi ad un professionista del settore,uno che abbia la competenza e l'esperienza per fare questo tipo di valutazioni,un perito per apertura cassette di sicurezza o valutazioni porzioni per successioni ereditarie.







Gianfranco Quartaroli è indubbiamente uno degli orafi piu' navigati e competenti in materia,un vero e proprio perito orafo d'eccellenza.
Iscritto regolarmente al Ruolo Periti ed Esperti del R.D. 20/09/1934 e Regolamentato dal D.M. del 29/12/1979 presso la Camera di Commercio di Novara.







 

Il suo curriculum ci puo' rassicurare sulla conoscenza della materia e l'esperienza maturata negli anni é sicuramente il valore aggiunto per qualsiasi tipo di valutazione nel settore dei preziosi.







Nato a Valenza è un vero e proprio professionista del settore orafo,disponibile previo appuntamento telefonando al numero 0321455516.










Viene rilasciata regolare fattura in base al tariffario;il tariffario varia a seconda se le perizie e/o consulenze sono nella sede di Novara,sul territorio italiano o estero.







I compensi possono essere calcolati a discrezione,a tempo,a percentuale.
Si valutano a discrezione le prestazioni che richiedono particolare esperienza,competenza tecnica o scientifica,culturale o intellettuale.







Nei casi in cui il tempo concorra come elemento principale della prestazione stessa,il compenso verra' valutato in ragione del tempo impegato.







Il compenso a percentuale varia a seconda del valore dei preziosi.
L'iscrizione nel Ruolo ha lo scopo di far conoscere i soggetti che sono stati ritenuti idonei ad esplicare funzioni di carattere prevalentemente pratico e ad effettuare perizie per determinate categorie merceologiche,con esclusione di quelle attività per le quali sussistono Albi regolati da apposite disposizioni.
Il Ruolo tenuto dalla Camera di Commercio è distinto in categorie e sub-categorie comprendenti merci, manufatti e servizi corrispondenti alle attività economiche di produzione di beni e servizi.
L'iscrizione è disposta dalla Camera di Commercio.



domenica 23 ottobre 2016

Collana con nome per donne sportive

Tantissime sono le donne italiane famose nel mondo nello sport e nella danza.








Federica Pellegrini,Alessandra Sensini,Roberta Vinci,Beatrice Vio,Flavia Pennetta,Valentina Vezzali,Francesca Schiavone,Carla Fracci,Sara Errani,Silvia Stibilj,Elisa Di Francesca,donne sportive e sensuali allo stesso tempo.





Come non menzionare Valentina Diouf,Cristina Chirichella,Noemi Signorile,Francesca Piccinini per la pallavolo.


 


Campionesse nello sport, come nella vita,queste atlete sono esempi da seguire per migliaia di giovani atlete.
Donne che in un modo o nell'altro hanno lasciato e lasciano un segno indelebile nel mondo dello sport,vere e proprie icone di stile.






Le donne da nominare sono tantissime e non possiamo nominarle tutte,donne belle,sexy e vincenti.
Belle, ma ancora di più, sono talentuose e piene di fascino. Stiamo parlando delle donne famose che si sono distinte in varie discipline sportive, diventando dei numeri uno e aggiudicandosi medaglie e primi posti nelle gare più difficili e ambite del mondo.






Sono pallavoliste, sciatrici, tenniste e pattinatrici che ogni anno ci fanno sognare con performance impeccabili e ci ricordano che la bellezza è ancora più disarmante se supportata dal talento. Fisici scolpiti, grinta e costanza sono le qualità principali di queste prime donne dello sport mondiale.





domenica 16 ottobre 2016

Lo yoga a Natale 2016 diventa prezioso

Lo yoga è una pratica antichissima, basata su una serie di esercizi fisici e mentali, conosciuti da secoli. Oggi molte persone, praticano quest’attività, per ottenere benessere sia a livello di salute fisica che mentale.













Lo yoga è una pratica che allena il corpo e la mente a diventare forte e flessibile, a combattere lo stress e a creare una sorta di pace interiore. Tutti questi elementi, sono essenziali per poter vivere una vita sana e maggiormente equilibrata, soprattutto per un’atleta.








Per quest’ultimo, è l’ideale per esprimersi ai massimi livelli nella sua disciplina, senza ricorrere a trucchi e medicinali proibiti dalle leggi dello sport.







                                                    Ciondolo Yoga in argento 925 e zirconi



Lo yoga è una disciplina millenaria che attraverso una pratica completa ed equilibrata è rivolta al miglioramento generale delle proprie condizioni.
Yoga è anche conoscersi, valutare se e come considerare i proprio limiti, assaggiare possibilità nuove di apertura, lasciarsi andare all'incredibile saggezza del corpo e del respiro. Lo yoga è l'unione con se stessi e con il resto attraverso una pratica completa ed equilibrata, rivolta al miglioramento generale delle proprie condizioni.
Una nuova proposta,il gioiello in argento 925 e zirconi per celebrare questa utilissima disciplina orientale é l'idea regalo perfetta per questo Natale 2016.
Disponibile su richiesta anche nella versione in oro e diamanti.

venerdì 14 ottobre 2016

Il gioiello in oro dedicato a Javier Zanetti

Javier Adelmar Zanetti ha  iniziato la sua carriera in Argentina, prima al Talleres e poi al Banfield. Dal 1995 al 2014 ha militato nell'Inter, squadra di cui è stato capitano dal 1999 fino al giorno del suo ritiro, avvenuto il 18 maggio 2014.








Zanetti è il calciatore con più presenze nella storia dell'Inter (858),squadra di cui è il giocatore più vincente, con sedici trofei: cinque scudetti quattro Coppe Italia quattro Supercoppe italiane, una Coppa UEFA, una Champions League e una Coppa del mondo per Club FIFA. 
È inoltre il giocatore con più presenze da capitano in Champions League (82).A un anno dal termine della sua carriera, il 4 maggio 2015 l'Inter ha ritirato la sua maglia n. 4.




Con la Nazionale argentina ha disputato 145 partite, cifra che lo rende il giocatore con il maggior numero di presenze nella storia della Selección Albiceleste.







Nel marzo del 2004 venne inserito da Pelé nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori viventi.

 Nell'ottobre dello stesso anno, durante la consegna del Golden Foot gli venne assegnato il premio alla carriera come "Leggenda del calcio".
Nel corso della sua carriera si è distinto per sportività e correttezza, guadagnandosi la stima di compagni di squadra, avversari,addetti ai lavori e di tutti gli sportivi del mondo.







Zanetti ha preso parte, talvolta organizzandole in prima persona, a numerose iniziative benefiche.Nel 2002, insieme alla moglie Paula, ha creato la Fondazione P.U.P.I. organizzazione non-profit che si occupa di fornire il necessario sostegno economico ai bambini disagiati, e alle loro famiglie, nella zona di Buenos Aires.





Per la sua correttezza e lealtà sportiva, per le vittorie conseguite e per l'impegno nel sociale, è stato insignito di diversi riconoscimenti: fra i tanti, l'Ambrogino d'oro nel 2005, il premio Scirea nel 2010 e il premio Facchetti nel 2012.






A questo punto potevamo noi di Circuiti Gioielli non realizzare un gioiello dedicato ad un campione di questa levatura come è gia' capitato per altri grandi campioni dello sport?
La risposta è sicuramente NO.








Ecco quindi il gioiello che deve per forza essere all'altezza delle gesta sportive e fuori dei campi di calcio di Javier Zanetti,un esempio di vita per chiunque: un ciondolo in oro 750 rodiato black con diamanti neri e zaffiri blu.
Complimenti grande campione te lo sei meritato!

CR7 numero 1 in tutto e per tutto

Il pallone d’oro Cristiano Ronaldo questa mattina è stato premiato dalla Gazzetta dello Sport e da Marca come ‘Numero 1‘ della Champions League 2015/2016.







Proprio a margine dell’evento il portoghese è stato intervistato dal giornale “rosa” rilasciando delle importanti dichiarazioni sulla nostra Serie A.









Parlando della Juventus ha detto: “Arriveranno molto lontani perché sono molto forti. Higuain e Dybala formano una delle coppie migliori al mondo. Diciamo che spero che vincano lo scudetto….










 Higuain? Sono stato suo compagno di squadra: buon attaccante, sa segnare veramente molto. Con Dybala forma una grande coppia“.







Poi  ha continuato parlando di Joao Mario, nuovo acquisto dell’Inter di De Boer che ha ben figurato durante l’europeo, definendolo come “Un valore aggiunto“, e concludendo successivamente con la bandiera della Roma Francesco Totti “E’ un esempio: può giocare ancora due o tre anni”.








Circuiti ha dedicato un gioiello alle gesta del fenomeno portoghese del Real Madrid, un omaggio a tutti coloro che si sentono dei veri numeri 1 nello sport e nella vita.
Numeri da fenomeno dentro e fuori del rettangolo verde,attualmente il migliore del mondo,un esempio per tutti.


martedì 11 ottobre 2016

La passione per il Rimini Calcio diventa preziosa

Il marchio italiano Circuiti Gioielli con l'apertura del nuovo temporary store di Riccione non ha voluto lasciarsi scappare l'occasione di legarsi al blasone del Rimini Football Club.








Come si puo' dimenticare l'estate del 1982 quando,insieme ai festeggiamenti per la vittoria del Mundial spagnolo,l'arrivo di quello che verra' definito come il profeta del calcio moderno, Arrigo Sacchi da Fusignano,giovane allenatore in grado di valorizzare attraverso il suo gioco giovani campioni.Per lui in seguito i trofei internazionali con il Milan e le ribalte mondiali con la Nazionale azzurra.











Nuova societa'quindi,nuovi obbiettivi e anche una nuova linea di gioielli ad accompagnare al piu' presto il Rimini alla risalita verso i campionati che piu' le competono.









L'orafo Gianfranco Quartaroli per Circuiti Gioielli dopo le collezioni di gioielli realizzate per il ChievoVerona,Novara Calcio e Pro Vercelli,ha ideato la nuova linea di gioielli dedicata alla squadra romagnola e ispirata alla storica maglia a scacchi biancorossi;la collezione è composta da ciondoli,bracciali e braccialetti rigorosamente dei colori che contraddistinguono da sempre il Rimini:bianco-rosso.




Una collezione di gioielli per tutte le tifose e i tifosi biancorossi;un gioiello in acciaio,in argento e per i piu' esigenti in oro per portare sempre con se' la passione per il Rimini Calcio, una nuova idea per una nuova stagione firmata Circuiti.








Online su www.circuitigioielli.com e presso i rivenditori autorizzati.






Da oggi l'amore per il Rimini Calcio diventa prezioso.

lunedì 10 ottobre 2016

Paolo Bossini head coach della Repubblica Ceca

Sulle ali dell’entusiasmo, come quelle tatuate nella schiena, come quelle che lo hanno fatto volare sull’acqua quando fu campione europeo dei 200 rana o finalista a Pechino nella stessa distanza, così Paolo Bossini ripartirà dalla prossima stagione con un nuovo progetto che lo vede Capo Allenatore della Repubblica Ceca!






Un ragazzo che ha le idee chiare su cosa fare con le competenze da grande allenatore sebbene la sua carriera in tal senso sia iniziata da pochissimo.






L’oro europeo dei 200 rana del 2004 sta per lasciare Pesaro almeno quattro anni, giusto un ciclo olimpico. E’ stato nominato responsabile tecnico della Repubblica Ceca.





L’incontro avvenuto a maggio con la Federazione Nuoto della Repubblica Ceca in quel di Praga, la decisione di accettare la proposta e il pensiero al grande lavoro da svolgere, riguardo il quale Paolo Bossini ha le idee ben chiare.









“I primi due anni saranno di start-up perché sono indietro tecnicamente, ci sarà un grande lavoro da fare. Voglio farlo nel migliore dei modi, capendo bene gli atleti e le loro esigenze, per poi iniziare a lavorare ed a puntare all’obiettivo principale: Tokyo 2020.
Come allenatore, il sogno nel cassetto è lo stesso di quello che avevo come atleta: vincere una medaglia europea, mondiale o olimpica. È una cosa meravigliosa e portarvi un atleta lo sarebbe altrettanto”.









Un grandissimo atleta,ma anche un grandissimo uomo e noi siamo fieri e orgogliosi di conoscere personalmente questo stupendo campione!